Numero gratuito:

0800 38 38 38

CG

Art. 1

Prestazione

La Putzfrauenagentur assume incarichi per lavori di pulizia da parte dei clienti. Essa esegue quindi i lavori in veste d’impresa delle pulizie. La Putzfrauenagentur provvede al piano di lavoro e alla ripartizione dei compiti fra le donne delle pulizie.

 

Art. 2

Inizio, durata, disdetta

Il rapporto contrattuale ha inizio con la sottoscrizione di ambo le parti ed è stipulato a tempo indeterminato. Il medesimo può essere 3 mesi dopo la prima applicazione di pulizia, rescisso per iscritto da ambo le parti osservando un preavviso di 14 giorni per la fine di ogni settimana lavorativa.


Per cause gravi entrambe le parti contrattuali possono rescindere il contratto in qualsiasi momento senza preavviso.

 

Art. 3

Primo intervento

La casa del cliente è pulita conformemente al cahier de charges allestito congiuntamente dalle parti contrattuali.

 

Art. 4

Volume degli ordini

Il volume degli ordini può essere ampliato o ridotto in qualsiasi momento, di comune accordo. La descrizione completa degli incarichi relativi alle prestazioni di servizi può essere desunta dalla relativa offerta. Tale foglio delle condizioni è parte integrante del presente accordo

 

Art. 5

Condizioni, scadenza

Un’ora di pulizia equivale a 55 minuti di orario di lavoro e viene calcolata tramite conteggio delle prestazioni all’inizio del mese successivo. Il Cliente s’impegna a saldare detto importo entro 10 giorni. In caso di secondo sollecito, la Putzfrauenagentur si riserva il diritto di fatturare CHF 50.00 per il maggior dispendio insorto. Tutte le uscite connesse a un esecuzione sono integralmente fatturate al cliente.

 

Art. 6

Dovere di diligenza

La Putzfrauenagentur esegue accuratamente i lavori ad essa affidati, tutelando al meglio gli interessi del cliente.

 

Art. 7

Consegna delle chiavi

Il Cliente consegna alla Putzfrauenagentur due esemplari delle chiavi di casa sua. Una chiave è destinata alla donna delle pulizie; l’altra rimane in custodia presso la Putzfrauenagentur per i casi di sostituzione. La Putzfrauenagentur s’impegna, prendendo in consegna la chiave, a disporre in modo appropriato dell’accesso ai locali del cliente. In assenza di esplicito consenso scritto del cliente, alla Putzfrauenagentur e ai suoi dipendenti è severamente vietato l’accesso all’abitazione del cliente al di fuori degli orari concordati. La Putzfrauenagentur provvede inoltre affinché le chiavi siano custodite accuratamente e non vengano consegnate a terzi. Questi punti saranno inoltre separatamente disciplinati nella fattura finale. Le chiavi devono essere immediatamente restituite a prima richiesta del cliente. Se alla Putzfrauenagentur non sono state consegnate le chiavi oppure ne è stato consegnato un solo esemplare, ciò comporta automaticamente determinate limitazioni dell’offerta di servizi, come ad esempio l’impossibilità di una regolamentazione in caso di sostituzione.

 

Art. 8

Materiale di pulizia

Il cliente mette gratuitamente a disposizione della Putzfrauenagentur tutti gli utensili, come ad esempio il materiale per le pulizie, i prodotti detergenti, ecc. Il cliente è personalmente responsabile per la presenza degli attrezzi di lavoro necessari. Sono eccettuati da questa norma gli incarichi per i quali gli attrezzi necessari, come ad esempio gli aspiratori professionali per i tappeti, ecc., non sono usualmente reperibili nelle economie domestiche private. All’occorrenza, tali macchinari sono forniti dalla Putzfrauenagentur.

 

Art. 9

Personale

La Putzfrauenagentur conferma che tutto il personale impiegato adempie sotto ogni punto di vista i requisiti legali e che le condizioni di assunzione tengono pienamente conto degli obblighi sanciti dal contratto collettivo di lavoro del settore delle pulizie.

 

Art.10

Responsabilità del cliente

l cliente s’impegna, entro i limiti delle sue possibilità, a collaborare nell’adempimento del contratto. Egli si preoccupa, ad esempio, affinché in occasione di ogni intervento siano disponibili degli stracci puliti, il materiale accessorio sia a disposizione, la casa sia accessibile, ecc.

 

Art. 11

Segreto commerciale, obbligo di segretezza

La Putzfrauenagentur e i suoi dipendenti s’impegnano a non rilasciare a terzi nessuna informazione appresa nel quadro del presente rapporto contrattuale. Ciò concerne in particolare i documenti di ogni tipo e la situazione concernente l’abitazione, i redditi e la proprietà. Il cliente dichiara di essere parimenti d’accordo di essere assoggettato ad un obbligo di segretezza riguardo ai segreti commerciali. Sono considerati segreti commerciali tutte le informazioni la cui divulgazione potrebbe danneggiare in qualsiasi modo la Putzfrauenagentur e il personale da essa occupato. Questo obbligo di segretezza rimane in vigore anche dopo la cessazione del rapporto contrattuale.

 

Art. 12

Divieto di concorrenza

In assenza di un’autorizzazione scritta della Putzfrauenagentur, il cliente non può accaparrarsi in alcun modo – ad esempio intermediando o concludendo degli affari - i dipendenti della predetta, né per conto proprio, né per conto di terzi. Anche dopo la cessazione del rapporto contrattuale è vietato al cliente (indipendentemente dalla forma giuridica scelta) di impiegare in qualunque modo, direttamente o indirettamente, le donne delle pulizie della Putzfrauenagentur. Tale divieto rimane in vigore per un anno dalla cessazione del rapporto di mandato e si estende all’intero territorio nazionale svizzero.

 

Art. 13

Penale convenzionale

In caso di violazione di segreti commerciali (art. 11) e/o del divieto di concorrenza (art. 12), il cliente deve alla Putzfrauenagentur una pena convenzionale di importo pari, per ogni singolo caso di violazione, al volume degli ordini dei precedenti dodici mesi. Il cliente è inoltre pienamente responsabile per i danni che oltrepassano la pena convenzionale. Il pagamento della pena convenzionale non esonera dall’obbligo di attenersi agli impegni contrattuali. La Putzfrauenagentur è esplicitamente autorizzata ad esigere l’eliminazione della situazione illecita nonché il rispetto dell’obbligo di segretezza e del divieto di concorrenza.

 

Art. 14

Sostituzione

La Putzfrauenagentur e i suoi successori possono trasferire ad un terzo tutti i diritti e i doveri derivanti dal presente contratto. Il trasferimento dei diritti e dei doveri avviene mediante specifica dichiarazione scritta all’attenzione dei clienti.

 

Art. 15

Diritto di rifiuto

Per motivi plausibili che mettono in discussione il raggiungimento dell’obiettivo del presente contratto con un determinato dipendente della Putzfrauenagentur, il cliente può ricusare il medesimo. A richiesta del cliente, la Putzfrauenagentur si occupa di trovare senza indugio un sostituto.

 

Art. 16

Responsabilità

La Putzfrauenagentur possiede un’assicurazione responsabilità civile d’impresa che risponde per i danni indiretti (danni alle persone e danni materiali fino a CHF 5 mio.) cagionati da dipendenti della Putzfrauenagentur nell’adempimento dei loro compiti previsti dal contratto. Se lo desidera, il cliente può richiedere in qualsiasi momento informazioni dettagliate riguardo alla copertura di quest’assicurazione presso la Putzfrauenagentur. Per altri danni la responsabilità della Putzfrauenagentur è circoscritta ad un importo di CHF 500.00. Lo stesso vale per i danni di qualsivoglia natura per i quali la compagnia d’assicurazioni declina la responsabilità. La Putzfrauenagentur s’impegna a notificare senza indugio ai clienti eventuali danni. Il cliente s’impegna a notificare i danni entro 30 giorni dal verificarsi degli stessi. Si declina ogni responsabilità per i danni notificati in un secondo momento.

 

Art. 17

Orari di disponibilità

L’aliquota secondo l’articolo 5 si applica agli orari di lavoro normali. È invece superiore per le attività svolte durante il fine settimana, i giorni festivi, la sera o durante la notte.

 

Orario normale di lavoro:
Dal lunedì al venerdì, dalle ore 08:00 alle ore 17:59

 

Orario di lavoro straordinario:
Dal lunedì al venerdì, dalle ore 18:00–07:59
sabato, domenica e giorni festivi ufficiali

 

Art. 18

Hotline

L’Hotline telefonica è a disposizione del cliente dal lunedì al venerdì, dalle ore 08:00 alle ore 12:00 e dalle ore 14:00 alle ore 17:00. Nei casi urgenti, al di fuori di tali orari, è possibile chiamare sul cellulare dell’assistente in esame.

 

Art. 19

Clausola liberatoria

Qualora una disposizione del presente contratto dovesse essere nulla, la validità delle restanti disposizioni non viene per questo intaccata. Le parti s’impegnano a sostituire la disposizione nulla con una disposizione valida che le si avvicini il più possibile.

 

Art. 20

Modifiche

Le prescrizioni legali, le modifiche della commissione paritetica, gli obblighi sanciti dal CCL, gli adeguamenti al rincaro, dell’IVA nonché gli adeguamenti dei prezzi ecc. sono fatti espressamente salvi.

 

Art. 21

Disposizioni finali

Le modifiche o integrazioni delle presenti CG sono valide solo se adottate per iscritto. I partner contrattuali concordano, qualora subentrino delle divergenze di opinione, di acconsentire a trovare un accordo bonale prima di adire il giudice e di offrire inoltre alla controparte perlomeno un'occasione sufficiente per una presa di posizione scritta. Il foro competente per le controversie derivanti dal presente contratto e ad esso correlate è la sede della relativa Agenzia donne delle pulizie.

 

Art. 22

Firme

Le CG sono allestite in due esemplari identici redatti in lingua tedesca. Entrambe le parti ne ricevono un esemplare. Apponendo la propria firma il cliente dichiara di aver letto e compreso le CG e di accettarne il contenuto.

Indietro
Stampa
Email
Segnalibro